1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: scoperta petrolifera nell’offshore dell’Angola

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Importante scoperta di petrolio per Eni, insieme a Sonangol, attraverso il pozzo Mpungi-1 nelle acque profonde dell’Angola. Il pozzo, situato nel Blocco 15/06 a 120 km dalle coste angolane, è stato perforato in 1000 metri d’acqua fino a una profondità totale di 2300 metri. Il sondaggio ha rinvenuto presenza di olio nelle sabbie del Miocene Superiore e del Miocene Medio. Durante il test di produzione, il pozzo ha erogato olio di buona qualità fino a una portata di oltre 6000 barili al giorno.
Eni, con il 35% di partecipazione, è l’operatore del Blocco 15/06, mentre Sonangol E.P. è il concessionario. Gli altri partner nella joint venture sono Sonangol Pesquisa e Produção (15%), SSI Fifteen Limited (20%), Total (15%), Falcon Oil Holding Angola SA (5%), Petrobras International Braspetro B.V. (5%) e Statoil Angola Block 15/06 Award AS (5%).