Eni: Scaroni, d'accordo con Bush su piano energetico

Inviato da Micaela Osella il Gio, 25/01/2007 - 13:15
Quotazione: ENI
L'amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, scopre la sua vena ecologista. Il numero uno del Cane a sei zampe a margine di un convegno sulla sostenibilità tenutosi alla Fondazione Enrico Mattei a Milano ha detto di trovarsi d'accordo con il presidente degli Stati Uniti, George W. Bush, che ieri ha annunciato di voler attuare politiche energetiche volte a ridurre nel giro di 10 anni i consumi statunitensi di carburanti nell'ordine del 20%. "Condivido quello che ha detto Bush sul risparmio energetico perché si tratta della prima soluzione ai problemi ambientali. Parlare di rinnovabili, di ambiente negli Stati Uniti dove si consumano 26 barili di petrolio procapite all'anno quando in Europa se ne consumano 12 fa' un po' sorridere", ha detto l'amministratore delegato di Eni, che ha aggiunto: "Se si vuole parlare veramente di ambiente, bisogna consumare meno".
COMMENTA LA NOTIZIA
felico scrive...
sasha scrive...
Superspazzola scrive...
renetrader scrive...