1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Eni e Saipem restano ai nastri di partenza: non approfittano rialzo prezzi greggio

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Restano ai nastri di partenza di titoli petroliferi quotati a Piazza Affari. Eni e Saipem segnano lo 0,31% scambiando rispettivamente a quota 16,44 euro e 36,08 euro. Le compagnie petrolifere non approfittano della risalita del greggio sui mercati asiatici, sotto la spinta continuata dell’ondata di freddo sull’emisfero nord e del rialzo atteso per la domanda nel periodo di Natale. Il Wti, consegna gennaio, è stato indicato in rialzo di 9 cent a 89,46 dollari a barile e il Brent del Mare del Nord, consegna febbraio, in crescita di 11 cent a 92,85 dollari per barile.