1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Eni, la riscossa sembra partita

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fortemente bersagliata dalle vendite in questi giorni in seguito alle notizie proveniente dalla Libia, Eni quest’oggi sembra aver intrapreso la strada della riscossa. Mentre l’Ad Paolo Scaroni ha comunicato che la produzione libica di petrolio è diminuita di 1,2 milioni di barili al giorno, i titoli in Borsa hanno infatti completato il pull back della trendline ascendente di medio periodo violata in occasione dei rialzi del 6 gennaio. La rottura della trend in questione, ottenuta unendo i top del 9 agosto e del 9 novembre, aveva dato il là al movimento ascendente intrapreso dai minimi dell’11 gennaio e culminato con i massimi del 16 febbraio a 18,66 euro. Il deciso rimbalzo che si sta verificando dal test della trendline porta dunque ad intraprendere una strategia long sul titolo. Acquisti a 17,15 euro, o a 17,48 euro in caso di allunghi oltre la soglia dei 17,61 euro, permettono di mettere nel mirino come primo target 17,85 euro e come secondo 18,35 euro. Lo stop si avrebbe invece in caso di flessioni sotto 16,70 euro.