1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Eni: rinegoziato contratto gas take or pay con Sonatrach, notizia positiva per gli analisti

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni ha comunicato ieri la chiusura della revisione del contratto take or pay di fornitura del gas con l’algerina Sonatrach. Notizia positiva per Eni a detta di Equita, per cui la rinegoziazione avrebbe avuto per oggetto solo le quantità e quindi non dovrebbe dare origine a compensazioni retroattive sul P&L (come nel caso della contrattazione con Gazprom) ma vantaggi in termini di cash flow per i prossimi anni.

“Eni registrava circa 2,37 miliardi di euro di take or pay obligations alla fine del 2012 (inclusi quelli con Sonatrach). Questo dovrebbe essere l’ordine di grandezza dei benefici di cash flow per i prossimi anni da tutte le potenziali rinegoziazioni. Inoltre Eni non dovrebbe avere ulteriori take or pay obligations per il 2013, grazie appunto alla rinegoziazione dei contratti ottenuta finora”. Così la Sim milanese che conferma il giudizio buy sul titolo della società di San Donato Milanese con target price fissato a 22 euro.

Reazione negativa del titolo che sul Ftse Mib cede l’1,03% a 18,25 euro.