Eni raggruppa asset minerari in Italia in 3 newco, 2 potenzialmente cedibili - 2

Inviato da Carlotta Scozzari il Lun, 22/06/2009 - 17:09
Quotazione: ENI
"Per le loro dimensioni e caratteristiche - puntualizza la nota del gruppo del Cane a sei zampe - questi asset rivestono un'importanza marginale nella strategia di Eni, ma possono assumere un interesse notevole per altri operatori in possesso di adeguati requisiti finanziari e tecnici, che potranno valorizzarne al massimo le potenzialità industriali. A tal proposito, Eni, supportata dagli advisors finanziari Goldman Sachs e Rothschild, ha coinvolto nell'iniziativa un numero elevato di potenziali acquirenti, sia italiani che internazionali, e prevede di completare l'operazione entro l'anno". Eni sottolinea che non vi saranno ricadute negative in termini occupazionali e che a tal proposito ha già provveduto a informare in dettaglio le organizzazioni sindacali.
COMMENTA LA NOTIZIA