1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: raggiunto accordo per offerta su Burren Energy

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni e Burren Energy hanno comunicano di aver raggiunto l’accordo sui termini dell’offerta amichevole per cassa che verrà effettuata da Eni UK Holding plc, società controllata al 100% da Eni, per l’acquisto della totalità delle azioni rappresentative del capitale di Burren e di quelle di prossima emissione da parte della società target. L’offerta per cassa è pari a 1.230 pence per ogni azione di Burren, che equivale ad una valutazione dell’intero capitale emesso di Burren pari a circa 1.736 milioni di sterline (pari a circa 2.426 milioni di euro). L’Offerta rappresenta un premio del 33,4 per cento rispetto al prezzo di chiusura di 922 pence per azione di Burren del giorno 8 ottobre 2007, ovvero l’ultimo giorno lavorativo prima dell’inizio del periodo d’offerta; e del 50,6 per cento rispetto alla media dei prezzi di chiusura di Burren relativi ai tre mesi precedenti l’8 ottobre 2007, pari a 817 pence per azione. Eni UK Holding plc ha ricevuto l’impegno irrevocabile ad accettare l’offerta da parte di tutti i membri del consiglio di Burren, di alcuni senior manager e di alcune società collegate ai consiglieri di Burren, per un totale di 29,6 milioni di azioni, che rappresentano circa il 20,98 per cento del capitale sociale emesso da Burren. I consiglieri di Burren, con il supporto dell’advisor UBS, hanno ritenuto l’offerta congrua e ragionevole e intendono all’unanimità raccomandare agli azionisti di Burren di accettare l’offerta. A commento dell’operazione, l’amministratore delegato di Eni Paolo Scaroni, ha detto: “Siamo soddisfatti di aver raggiunto l’accordo per l’offerta finalizzata all’acquisto di Burren. L’operazione è in linea con la nostra strategia di crescita e incrementerà la nostra produzione in Congo. Ci permetterà inoltre di entrare in Turkmenistan, paese ricco di idrocarburi e con interessanti potenzialità per il futuro”.