Eni, prese di beneficio dopo i massimi storici toccati alla vigilia

Inviato da Redazione il Ven, 08/04/2005 - 11:24
Quotazione: ENI
Si sfonfia la quotazione di Eni a metà mattinata. Il titolo del colosso petrolifero italiano attualmente lascia sul terreno più dell'1% a quota 20,56 euro dopo che ieri aveva chiuso sui nuovi livelli di massimo storico a quota 20,8 euro. In rosso anche il titolo della controllata Saipem (-0,88%). A Londra le quotazioni del Brent fanno segnare un ribasso di oltre 1 punto percentuale attestandosi sotto quota 54 dollari al barile.
COMMENTA LA NOTIZIA