Eni, prese di beneficio dopo i massimi storici toccati alla vigilia

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si sfonfia la quotazione di Eni a metà mattinata. Il titolo del colosso petrolifero italiano attualmente lascia sul terreno più dell’1% a quota 20,56 euro dopo che ieri aveva chiuso sui nuovi livelli di massimo storico a quota 20,8 euro. In rosso anche il titolo della controllata Saipem (-0,88%). A Londra le quotazioni del Brent fanno segnare un ribasso di oltre 1 punto percentuale attestandosi sotto quota 54 dollari al barile.

Commenti dei Lettori
News Correlate
EUROPA

Total: utile netto balza del 77% nel primo trimestre 2017

Trimestrale migliore delle aspettative per Total in uno scenario caratterizzato dalla risalita dei prezzi del petrolio. In particolare, il colosso petrolifero francese ha visto l’utile netto rettificato balzare del 56% a 2,6 miliardi di dollari (cons…