Eni potenzia il gasdotto algerino

Inviato da Redazione il Mer, 25/05/2005 - 09:36
Quotazione: ENI
Eni potenzia il gasdotto algerino. La società petrolifera italiana ha siglato ieri con il gruppo algerino Sonatrach l'accordo per il potenziamento del gasdotto Trans Tunisian Pipeline Company che dall'Algeria, attraverso la Tunisia, trasporta il gas naturale in Sicilia. L'investimento per il potenziamento del gasdotto pari a 330 milioni di euro sarà interamente finanziato da Eni. Sonatrach si è invece impegnata ad effettuare investimenti per aumentare la capacità equivalente dei gasdotti che dall'Algeria giungono alla frontiera tunisina. L'accordo siglato tra Eni e Sonatrach prevede un incremento di 3,2 miliardi di metri cubi di capacità di trasporto annua verso l'Italia a partire dal 2008 e di ulteriori 3,3 miliardi di metri cubi annui a partire dal 2012.
COMMENTA LA NOTIZIA