Eni parte lesa nell'indagine Procura di Milano su presunto giro di tangenti (portavoce Eni)

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 22/06/2011 - 11:21
Quotazione: ENI
Parte lesa nella vicenda. Questo è l'unico commento rilasciato da un portavoce Eni alla redazione di Finanza.com, in attesa dell'ufficializzazione da parte della società di San Donato. Da indiscrezioni apparse oggi sulle colonne del Corriere della Sera, la magistratura di Milano infatti starebbe indagando su un presunto giro di tangenti pagate da vari contrattisti a manager Eni per aggiudicarsi appalti in Iraq e Kuwait.
COMMENTA LA NOTIZIA