1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni ottiene due nuovi blocchi nell’offshore della Costa d’Avorio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni si è aggiudicata due nuovi blocchi esplorativi al largo della Costa d’Avorio, situati a circa 50 km dalla costa. I due blocchi, denominati CI-101 e CI-205 e caratterizzati come deep offshore, si trovano nella parte orientale del prolifico bacino del Tano, in cui Eni è già presente, e coprono una superficie complessiva di circa 2.850 chilometri quadrati. Il blocco CI-101 è ubicato fra i 200 e i 2.500 metri di profondità d’acqua, a 50 km a sud della capitale Abidjan, mentre il blocco CI-205 è tra i 2.000 e i 2.700 metri e a 80 km a sud-ovest della capitale. Eni detiene in entrambi i blocchi il ruolo di operatore, con il 90% di partecipazione, mentre la società di stato Petroci detiene il rimanente 10%.