Eni: oggi stacco cedola, Equita rivede stime e abbassa tp a 18,8 euro

Inviato da Redazione il Lun, 20/09/2010 - 10:13
Quotazione: ENI
Partenza sprint per il titolo Eni. In un avvio piuttosto fiacco, il titolo del Cane a sei zampe avanza dell'1,35% scambiando a 15,78 euro. Oggi il gruppo stacca il dividendo (acconto 2010) ma sul titolo gioca un ruolo favorevole la voce proveniente dal Medio Oriente: l'Iraq ha fatto slittare, per la seconda volta, la gara, in cui partecipa anche Eni, per tre pozzi di gas al 20 ottobre per studiare meglio i contratti. Snobbata invece la riduzione del target price da parte di Equita. La sim milanese oggi ha rivisto al ribasso il target price da 19,5 a 18,8 euro, confermando il rating buy. La limatura è avvenuta a seguito della revisione delle stime di utile per azione 2010 a 1,82 euro (-2%) a causa della prevista debolezza dei margini sul mercato del gas.
COMMENTA LA NOTIZIA