Eni: nuovo contratto con CNOOC per l'esplorazione nel Mare Cinese Meridionale

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 20/06/2014 - 09:53
Quotazione: ENI
Eni ha firmato un nuovo contratto con CNOOC per l'esplorazione di un blocco al largo dell'isola di Hainan, nel Mare Cinese Meridionale. Il blocco, denominato 50/34, si estende su una superficie di circa 2.000 chilometri quadrati nel bacino di Qiongdongnan in acque convenzionali. Il periodo di esplorazione, suddiviso in 3 fasi, durerà 6 anni e mezzo. "Questo nuovo contratto conferma l'interesse di Eni a proseguire e consolidare la propria presenza in Cina, in particolare nel Mare Cinese Meridionale, dove la società collabora con le National Oil Companies cinesi dalla metà degli anni '80, sia nell'esplorazione sia nella produzione", si legge nella nota del gruppo di San Donato Milanese.
COMMENTA LA NOTIZIA