1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: nuova scoperta di petrolio nell’offshore dell’Angola

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni e Sonangol hanno effettuato una nuova importante scoperta di petrolio attraverso il pozzo Cabaça Norte-1, a circa 350 km da Luanda nell’offshore angolano. Il pozzo, rimarca la nota di Eni, situato nel blocco 15/06 a 500 metri di profondità d’acqua, è stato perforato a una profondità totale di 2830 metri dove sono state rilevate sabbie di qualità eccellente. Il pozzo ha prodotto una quantità di greggio pari a 6.500 barili di olio equivalente al giorno durante i test di produzione. Ad oggi, le attività di esplorazione nel blocco 15/06 hanno riguardato quattro pozzi, tre dei quali, Sangos, N’Goma e Cabaça Norte, hanno dato esito positivo. Alla luce di questi risultati, Cabaça Norte potrebbe diventare a oggi la più importante scoperta nel blocco 15/06. A seguito di questa scoperta, saranno perforati ulteriori pozzi in prossimità di Cabaça, al fine di accelerare lo sviluppo del secondo hub di produzione nel blocco, il Northeastern Hub.
Eni è operatore nel blocco 15/06 con la quota del 35%. Gli altri partner sono SSI Fifteen Limited (20%), Sonangol Pesquisa e Produção (15%), Total (15%), Falcon Oil Holding Angola SA (5%), Petrobras International Braspetro (5%) e Statoil Angola Block 15/06 Award AS (5%).