1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni, nuova scoperta di petrolio nel mare di Barent (Norvegia)

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuove riserve petrolifere per Eni. La perforazione del pozzo esplorativo a circa 110 chilometri a nord-est del giacimento Goliat, nell’offshore del Mar di Barents norvegese, si è conclusa con la scoperta di idrocarburi, “confermando il grande potenziale produttivo della zona, dove si trova anche l’importante giacimento di Goliat, di cui Eni è operatore”. In questa nuova scoperta, Eni detiene la quota del 30%. Gli altri partner sono Norsk Hydro (operatore con il 30%), BG (20%) e Petoro (20%). Per quanto riguarda il giacimento di Goliat (Eni operatore con il 65%), Eni pianifica di finalizzare entro il 2007 la fase di definizione dello sviluppo del campo, che sarà in pieno accordo con le migliori specifiche tecniche ed ambientali. Inoltre, sempre nel 2007 è in programma un ulteriore pozzo di delimitazione su Goliat, per valutare la possibile estensione a Nord del campo.