1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: nuova scoperta di gas nel Golfo del Messico

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni ha effettuato una nuova scoperta di gas con il pozzo esplorativo Longhorn, situato nelle acque profonde del Golfo del Messico, situato nelle acque profonde del Golfo del Messico a 195 km a sud est di New Orleans, nel blocco Mississippi Canyon 546. Lo comunica la società del Cane a sei zampe, specificando che il pozzo Longhorn è stato perforato in 750 metri d’acqua a una profondità totale di oltre 3.900 metri. Eni detiene nel blocco Mississippi Canyon 546 una quota del 50%, mentre il restante 50% è detenuto dalla società canadese Nexen Petroleum. Eni ha avviato, inoltre, la produzione di petrolio dal giacimento Allegheny South, situato nelle acque profonde del Golfo del Messico a 260 km a sud di New Orleans, nel blocco Green Canyon 298. La produzione, pari a circa 3.000 barili al giorno, è stata ottenuta dopo soli 18 mesi dalla scoperta ed è stata realizzata utilizzando gli impianti esistenti sulla piattaforma Eni di Allegheny.