Eni non si fa scaldare dalla speculazione, titolo poco mosso

Inviato da Redazione il Mar, 15/03/2005 - 13:47
Quotazione: ENI
Eni non si fa scaldare dalla speculazione. Il titolo del Cane a sei zampe sale dello 0,51%, scambiando a quota 19,99 euro. L'azione non si lascia scalfire dalla indiscrezione, secondo cui il governo potrebbe vendere alla Cassa Depositi e Prestiti una quota del 10% di Eni. Un'operazione, che porterebbe la quota del Tesoro al 10,3%. Volendo fare due conti sulla base dei prezzi di ieri il 10% del gruppo petrolifero vale circa 8 miliardi di euro, una cifra che servirebbe al Tesoro per abbassare il debito.
COMMENTA LA NOTIZIA