Eni: nel semestre netta flessione dell'utile; acconto dividendo di 0,50 euro

Inviato da Redazione il Ven, 31/07/2009 - 08:26
Quotazione: ENI
Pesante flessione dell'utile di Eni nella prima parte dell'anno. Nel primo semestre del 2009, il gruppo petrolifero italiano ha riportato un calo del risultato netto adjusted del 49,8% a 2,66 miliardi di euro, mentre l'utile netto ha accusato una flessione del 59,5% a 2,74 miliardi. Lo annuncia in una nota diramata questa mattina la società di San Donato. Sulla base dell'esame dei risultati del primo semestre e delle previsioni per l'intero 2009, la proposta di acconto dividendo al Consiglio di Amministrazione del 10 settembre 2009 sarà di 0,50 euro per azione (è stata di 0,65 euro nel 2008) da mettere in pagamento a partire dal 24 settembre con stacco cedola 21 settembre 2009.
COMMENTA LA NOTIZIA