Eni nel mirino della Libyan Investment Authority

Inviato da Redazione il Lun, 27/10/2008 - 09:28
Quotazione: ENI
La Libyan Investment Authority, ovvero il fondo sovrano del paese di Gheddafi, si sarebbe messa in portafoglio quasi l'1% di Eni, in vista in futuro di un'alleanza ancora più organica. Lo riporta oggi La Repubblica, specificando che la vera novità è che Tripoli sembra essere sbarcata in Italia per restarci a lungo.
COMMENTA LA NOTIZIA