Eni: nel 2009 prevede investimenti tecnici in leggera diminuzione su 2008

Inviato da Redazione il Ven, 13/02/2009 - 08:02
Quotazione: ENI
Nel 2009 Eni prevede investimenti tecnici in leggera riduzione rispetto ai 14,56 miliardi del 2008, che riguarderanno principalmente lo sviluppo delle riserve di idrocarburi, l'upgrading della flotta di mezzi navali di
costruzione e perforazione, nonché il potenziamento delle infrastrutture di trasporto del gas naturale. Lo comunica la compagnia petrolifera in una nota, comunicando i risultati del preconsuntivo 2008. Sulla base delle proiezioni di cash flow con lo scenario di prezzo del Brent a 43 dollari/barile e tenuto conto degli esborsi programmati per gli investimenti e per il completamento dell'acquisizione di Distrigaz SA e della remunerazione del capitale proprio, Eni prevede a fine 2009 un leverage inferiore rispetto al livello del 2008 (0,38) assumendo l'esercizio da parte di Gazprom delle opzioni di acquisto sugli asset russi (20% di Gazprom Neft e 51% delle tre società gas partecipate da Eni al 60%).
COMMENTA LA NOTIZIA