Eni: Morgan Stanley vede margini di rialzo per il dividendo, titolo promosso a overweight

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 28/11/2012 - 11:05
Quotazione: ENI
Eni strappa a Piazza Affari un rialzo dello 0,10% a 17,82 euro in scia all'upgrade di Morgan Stanley. Gli analisti della banca Usa hanno alzato il giudizio sul colosso petrolifero italiano a overweight dal precedente equalweight, fissando il target price a 20,2 euro. "Il margine per un rialzo del dividendo e l'abilità nel sostenerlo sono tra i più significativi nel settore", spiegano gli esperti che citano anche i numeri forniti da Wood Mackenzie. Secondo la società di consulenza leader nel settore energetico, Eni ha creato valore per circa 4 miliardi di dollari tra il 2007 e il 2011 attraverso i successi nelle esplorazioni. "Con i progetti in Angola, Mozambico e Norvegia, questo trend è destinato a continuare", dichiara il broker Usa.
COMMENTA LA NOTIZIA