1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: Mincato, dobbiamo crescere o saremo prede

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel giorno in cui Edf ha annunciato di voler monetizzare la propria partecipazione in Total, il numero uno di Eni Vittorio Mincato, in audizione alla Camera dei Deputati, rilancia sull’azionariato forte per il Cane a sei zampe, in un momento nel quale “una riduzione della quota del Tesoro porterebbe un pericolo di scalata”. La ricetta di Mincato per evitare una simile evenienza è la crescita. “Se noi abbiamo il tempo di crescere, riteniamo di poter raggiungere una dimensione tale da essere veramente non scalabili da altre compagnie petrolifere” ha precisato il manager vicentino ricordando che il 42% della società è in mano ad azionisti esteri. In particolare, ha precisato, il 16% e’ in mano ad azionisti dell’Europa continentale, il 14% a nordamericani, l’11% a britannici e irlandesi e l’1% e’ diffuso nel resto del mondo.