1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: Mediobanca conferma view positiva, effetto Libia più che controbilanciato da prezzo oil -1-

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Mediobanca hanno confermato la loro visione positiva su Eni, ribadendo rating outperform e target price a 24,4 euro. Il gruppo di San Donato Milanese ha superato senza intoppi la prova dei conti, che nel primo trimestre hanno mostrato utili in crescita (a 2,55 miliardi di euro) e produzione in calo per l’effetto della crisi libica. “L’impatto negativo derivante dalla mancata produzione nel Paese nordafricano è stato più che controbilanciato dal prezzo del petrolio”, scrive Mediobanca che si aspetta una produzione media nel 2011 pari a 1,703 milioni di barili al giorno, in calo del 6,2% dagli 1,815 milioni registrati lo scorso anno. Il notevole flusso di cassa (4,2 miliardi di euro) ha permesso di ridurre l’indebitamento della compagnia petrolifera di 1,17 miliardi a 24,95 miliardi.