Eni: Mediobanca conferma view positiva, effetto Libia più che controbilanciato da prezzo oil -2-

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 28/04/2011 - 10:46
Quotazione: ENI
Il management ha confermato che la cessione del gasdotto TAG sarà finalizzata nelle prossime settimane, mentre le dismissioni di Temp e Transitgas sono attese nella seconda parte dell'anno. Per quanto riguarda la cessione della partecipazione (33%) in Galp, le trattative sono al momento sospese a causa dell'attuale crisi che sta attraversando il governo di Lisbona. La raccomandazione outperform ribadita dagli esperti di piazzetta Cuccia è supportata da "una produzione vista in miglioramento dal 2014 e dalle azioni del managment per ridurre lo sconto a livello di holding".
COMMENTA LA NOTIZIA