1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Eni lima le perdite sul finale, Mps tra le più comprate

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tra i migliori del paniere principale si segnala Mps (+1,59% a 5,176 euro), che si prepara (entro l’estate, “tra palio e palio”, cercherà un partner, ha dichiarato il presidente della Fondazione Mps, Gabriele Mancini) al risiko bancario. Bene anche Generali (+1,63% a 31,31 euro) nel giorno dell’avvio dell’aumento gratuito di capitale. A testa bassa, viceversa, Eni (-0,15% a 26,28 euro) che durante la seduta è scivolata fino a quota 25,76 euro, essendo finita nel mirino della Procura di Milano per presunte irregolarità sui sistemi di misurazione del gas. Un’inchiesta che ha colpito anche Aem (-1,14% a 2,78 euro) e Snam Rete Gas (-0,20% a 4,572 euro). Ancora più giù Atlantia (-1,19% a 24,94 euro). Ha al contrario mostrato il segno positivo Alitalia, che è avanzata dello 0,72% a quota 0,8556 euro, dopo la debolezza degli ultimi giorni. Seduta di rimbalzo anche per Fastweb (+1,41% a 42,40 euro).