Eni: JP Morgan non cambia idea sulle buone prospettive del titolo, target a 21,5 euro -1-

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 22/05/2012 - 14:54
Quotazione: ENI
JP Morgan mantiene una view decisamente positiva sulle prospettive di Eni, che a Piazza Affari mostra un rialzo del 2,60% a 15,78 euro all'indomani dello stacco cedola. Il broker Usa ha confermato la raccomandazione overweight sul titolo del Cane a sei zampe, alzando il prezzo obiettivo a 21,5 euro dal precedente 21 euro. Una visione positiva sostenuta da un mix di fattori, a partire dalla cessione della rete gas italiana. Il mercato, spiegano gli esperti, ha iniziato a porsi degli interrogativi circa la sostenibilità del dividendo di Eni dopo la vendita di Snam. Secondo JP Morgan, però, "il contributo di Snam al payout di Eni non è significativo e questa cessione non sarà negativa per il dividendo del colosso petrolifero".
COMMENTA LA NOTIZIA