Eni guadagna in Borsa oltre l'1%, indicazioni su rinegoziazioni dei contratti con Gazprom

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 19/10/2011 - 11:26
Quotazione: ENI
Eni ben impostata in Borsa, dove guadagna l'1,25% a 15,64 euro, in scia alle parole dell'Ad Paolo Scaroni rilasciate in un'intervista al Corriere della Sera. Per quanto riguarda la rinegoziazione dei contratti "take or pay" con Gazprom, si ipotizza uno sconto sul prezzo delle forniture superiore al 10% ottenuto dai gruppi tedeschi Rwe e E.On. "Nelle nostre stime ipotizziamo uno sconto per Eni nell'ordine del 15%, oltre che una maggiore flessibilità nel ritiro", sottolineano gli analisti di Intermonte secondo cui la rinegoziazione è cruciale per il colosso petrolifero "al fine di recuperare marginalità nel segmento marketing della divisione Gas & Power".
COMMENTA LA NOTIZIA