1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Eni: GS alza target a 17,80 euro, prezzi incorpora upside potenziale rispetto a target medio del +10,3%

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni procede al rialzo questa mattina in Borsa, dopo quasi un’ora dall’apertura. L’andamento del titolo è sostenuto dal provvedimento di Goldman Sachs che ha alzato il target price sull’azione da 17 a 17,80 euro, mantenendo la raccomandazione Buy/Neutral (fonte: Bloomberg).

L’aggiornamento del giudizio espresso da Michele Della Vigna, analista presso GS, segue alla comunicazione di ieri con cui Eni ha ufficializzato la vendita, già definita lo scorso marzo, del 25% di area 4 in Mozambico a ExxonMobil Development Africa per 2,8 miliardi di dollari più alcuni adeguamenti. Si tratta di una plusvalenza di circa 2,3 miliardi che abbassa il debito sulla parte bassa delle previsioni del gruppo.

Il consenso base ora vede 17 analisti posizionati sul Buy, 9 Neutral e 8 che consigliano la vendita del titolo. Il target price medio degli ultimi 12 mesi è pari a 15,58 euro, livello che incorpora un rendimento potenziale positivo del 10,3%.