Eni, Goldman Sachs taglia target price da 21 a 20 euro -1

Inviato da Redazione il Lun, 03/08/2009 - 11:32
Quotazione: ENI
Il taglio del dividendo annunciato da Eni lo scorso venerdì continua a condizionare il giudizio degli analisti. Questa mattina gli esperti della banca americana, Goldman Sachs, hanno deciso di rivedere la loro valutazione sul gruppo petrolifero italiano alla luce della "mossa" sulla cedola e dei conti comunicati dalla società di San Donato. "E' stata una sorpresa il taglio del dividendo del 23%", si legge nella nota uscita oggi e visionata da Finanza.com, mentre sulle altre voci di bilancio il giudizio del broker è più soft. "Si tratta sostanzialmente di risultati in linea", prosegue il report. Indicazione che però non ha frenato gli esperti di Goldman Sachs a tagliare le loro stime di utile per azione sul gruppo. Gli analisti hanno, infatti, rivisto al ribasso le previsioni di Eps 2009 e 2010 di Eni rispettivamente del 4% e del 3% a causa del più alto tax rate.
COMMENTA LA NOTIZIA