Eni giu', per Lehman e' equal weight

Inviato da Redazione il Lun, 02/08/2004 - 13:10
Quotazione: ENI
Seduta senza verve per Eni, che paga il ritracciamento delle quotazioni del petrolio dopo il rally di settimana scorsa. Il titolo del Cane a sei zampe cede infatti l'1,18% attestandosi a quota 16,90 euro, nettamente sottotono rispetto alla sua controllata Snam Rete Gas (+1,40%). Eppure anche Eni avrebbe motivo di fare bene. Lo dicono in una nota odierna gli esperti di Lehman Brothers, che hanno reiterato il giudizio di equal-weight (il titolo si muoverà in linea con il mercato) con target price a 18 euro sull'azione. "Con una produzione attesa in crescita del 5% rispetto all'anno scorso, Eni si distingue tra tutti i suoi competitors", spiegano alla merchant bank. "La società ha tra l'altro riportato un utile netto più alto del 10% rispetto alle nostre stime. Sottoliniamo anche le forte e continuative performance nel comparto gas ed energia". Risultato: gli analisti hanno rivisto al rialzo del 3% le previsioni sull'Eps 2004 grazie alle buone prospettive degli utili.
COMMENTA LA NOTIZIA