1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni-Gazprom: grande alleanza su gas e petrolio

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Eni e il colosso russo del gas Gazprom hanno firmato ieri un accordo in base al quale fino al 2035 i russi continueranno a fornire al gruppo petrolifero italiano la stessa quantità di metano che arriva oggi, circa 26 miliardi di metri cubi l’anno. E il prezzo non potrà variare a piacimento, ma sarà sempre fissato in base ai prezzi internazionali di un paniere di altre fonti energetiche. Dunque certezza sugli approvvigionamenti e sui prezzi. Inoltre l’Eni entrerà insieme al partner russo nell’attività di ricerca, sviluppo e produzione di importanti campi di gas. Si parla di alcuni giacimenti che appartenevano alla Yukos (Arktikgas) e di una parte della Novatek. L’Eni cederà a sua volta quote di giacimenti e società di vario tipo. Si parla di campi in Africa e di una quota della società elettrica Enipower. In cambio la Gazprom potrà entrare direttamente sul nostro mercato al dettaglio, vendendo fino a 3 miliardi di metri cubi di gas. Infine Eni e Gazprom lavoreranno insieme in Russia per realizzare nuove condutture e risanare quelle esistenti.