1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni, fiducia accordata da Lehman Brothers

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Lehman Brothers, alla luce dei risultati trimestrali resi noti la scorsa settimana, accordano la propria fiducia a Eni e confermano la raccomandazione di sovrappesare il titolo in portafoglio (“overweight”). Il gruppo del Cane a sei Zampe, come mettono in evidenza dalla casa d’affari, ha mostrato risultati riferiti al secondo trimestre che hanno nuovamente dato prova di un’elevata crescita della divisione “estrazione”, nonché del fatto che il settore “gas” sia solido e redditizio. Gli esperti di Lehman Brothers sottolineano che Eni ha differenziato gli investimenti nel comparto delle commodity più di quanto, probabilmente, il mercato riesca a percepire. “Includiamo 3,3 euro per azione di creazione di valore nel nostro target price, pari a 28,8 euro, per riconoscere le migliori performance del gruppo grazie ai reinvestimenti”, affermano dalla banca d’affari. “Le azioni ora offrono un upside potenziale nell’ordine del 22% rispetto al prezzo target da noi calcolato”. Infine, gli analisti hanno gli occhi puntati verso la presentazione alla comunità finanziaria che si terrà il 21 settembre, da cui si attendono alcune piccole novità, ad esempio dal fronte della cessione di Snam Rete Gas o magari riguardo acquisizioni all’orizzonte.