1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: per Exane aumento investimenti nel piano 2013-2016 non sarebbe una sorpresa

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni finisce sotto la lente degli analisti di Exane. Il broker francese mantiene la sua visione neutrale sul titolo del Cane a sei zampe e il prezzo obiettivo a 19,50 euro, valore che implica un potenziale di upside di circa il 9% rispetto agli attuali prezzi di Borsa (-1% a 17,85 euro). “Il mercato ha giustamente premiato Eni (+17% da inizio anno) per i suoi successi esplorativi e per la sua ristrutturazione – si legge nel report di Exane -. Ristrutturazione che però è quasi giunta al termine e noi non vediamo altri catalyst significativi”. La storia di Eni, spiegano gli esperti della casa d’affari transalpina, si muoverà ora attraverso l’esecuzione dei progetti e gli investimenti necessari per rispettare il target di crescita del 3% annuo nel business upstream entro il 2022. “Non saremo sorpresi di vedere un incremento degli investimenti nel nuovo piano strategico 2013-2016 che verrà presentato da Eni in marzo”, ipotizza infine Exane.