Eni: Euromobiliare guarda con interesse a sviluppo affari in Canada

Inviato da Redazione il Lun, 30/01/2006 - 14:42
Quotazione: ENI
Gira voce sul mercato che Eni starebbe studiando di investire in esplorazione in Canada. Ebbene secondo gli analisti di Euromobiliare, che nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com confermano il rating di accumulate fino a 26,50 euro sul Cane a sei zampe, se la notizia fosse confermata sarebbe qualitativamente positiva. "Non si tratta di una novità in quanto alcuni mesi fa la società italiana annunciò i primi capex di esplorazione nello stato dell'Alberta resi convenienti dall'elevato prezzo del greggio", aggiungono. Nei mesi scorsi Snamprogetti, società d'ingegneria dell'Eni, si è infatti aggiudicata in joint venture con la Snc-Lavalin di Montreal per la realizzazione di tre impianti da utilizzare per la produzione di greggio nella regione di Fort McMurray nello stato dell'Alberta. Su questa regione grande due volte e mezzo il Piemonte che si sono concentrate le attenzioni, e gli investimenti, delle grandi major mondiali, dalla Exxon-Mobil a Chevron, da Shell a ConocoPhilips, alimentati dalle immense riserve di petrolio che offre: almeno 1.500 miliardi di barili.
COMMENTA LA NOTIZIA
cane di paglia scrive...
Superspazzola scrive...
buttozzo scrive...