1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Eni: estraneità di amministratori e dirigenti a attività di Saipem in Algeria

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni, in relazione all’inchiesta giudiziaria della Procura della Repubblica di Milano che coinvolge Saipem per attività in Algeria, “prende atto che la Procura ha esteso le indagini anche nei confronti di Eni e del suo Amministratore Delegato”. È quanto si legge in una nota emessa dal cane a sei zampe. “Eni e il suo Amministratore Delegato -continua il comunicato- si dichiarano totalmente estranei alle vicende oggetto di indagine”. “Eni ha inoltre direttamente fornito, e continuerà a fornire la massima cooperazione alla magistratura”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Piazza Affari sale con Enel e Telecom

Si riscatta Piazza Affari nell’ultima seduta della settimana recuperando la debolezza della vigilia dovuta alle parole di Jean Claude Juncker, presidente della Commissione europea, che ieri in un intervento a …

RAPPORTO OCSE

Ocse lancia allarme su debito

Alert Ocse sul debito. L’organizzazione parigina indica che nel 2018 il debito nei Paesi Ocse è stimato in crescita a quota 45.000 miliardi di dollari rispetto ai 43.600 miliardi del …