Eni: estende bond a 2 miliardi di euro causa eccesso di domanda

Inviato da Micaela Osella il Mer, 17/06/2009 - 11:05
Quotazione: ENI
Il Bond Eni a 6 anni con il quale, per la prima volta dal 1995, il gruppo presieduto da Roberto Poli e guidato da Paolo Scaroni si rivolge ai piccoli risparmiatori, ha riscosso in questi giorni così tanto successo che la società ha deciso di estendere fino a 2 miliardi il valore dell'emissione. Eni comunica attraverso una nota, che essendosi verificato un eccesso di domanda, si è avvalsa della prevista facoltà di aumentare il valore nominale massimo complessivo dell'offerta fino ad un importo complessivo massimo di obbligazioni pari a due miliardi di euro. L'estensione era da qualche giorno una scelta quasi obbligata secondo diversi analisti di mercato.
COMMENTA LA NOTIZIA
sasha scrive...
Superspazzola scrive...
buttozzo scrive...