1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: Equita taglia eps 2011 a 1,93 euro, ma vede impatti limitati sul 2012 -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il titolo del colosso pubblico, a detta della sim milanese, dovrebbe comunque ritrovare momentum grazie alle novità attese sulle esplorazioni in Mozambico e alla conferma della ripresa della produzione in Libia, “mentre vediamo più strutturale il tema della debolezza dei margini nella G&P anche se i numeri del 2011 non sono proiettabili sul 2012 in quanto scontano l’impatto dello stop dell’export libico”. A Piazza Affari il titolo Eni viaggia sulla parità a 16,83 euro.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CORPORATE GOVERNANCE

Zucchi: nominato il nuovo Direttore Finanziario

Il Cda della Vincenzo Zucchi ha annunciato che Antonio Bulfoni è stato nominato Direttore Finanziario e Dirigente Preposto alla redazione dei documenti contabili societari. “Laureato in Economia e Commercio presso …

Raccomandazioni specifiche per paese

UE avverte l’Italia: “sforzo” dello 0,3% del PIL nel 2018

C’è un rischio di deviazione significativa dal percorso verso l’obiettivo di medio termine, per questo l’Ecofin ha chiesto all’Italia uno sforzo strutturale di almeno lo 0,3% del Pil nel 2018. …

Proposta legge orari negozi

Confcommercio: “Su liberalizzazione disponibili al confronto”

La Confcommercio plaude all’iniziativa del governo sul freno alla liberalizzazione degli orari dei negozi presentata nei giorni scorsi. “Prendiamo atto dell’intenzione del Governo e del Parlamento di intervenire per regolamentare …

Bollettino economico luglio

Bankitalia: in calo Npl, – 1,7% nel I trimestre

In calo l’incidenza dei crediti deteriorati sul totale dei finanziamenti erogati dalle banche. Lo indica Bankitalia nel Bollettino mensile di luglio. “Nei primi tre mesi del 2018 il flusso dei …