1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: Equita incorpora impatti dalla Libia, compensati però da rialzo prezzo petrolio -2-

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per quanto riguarda il primo trimestre 2011, parzialmente impattato dagli eventi in Libia, “ci aspettiamo un utile intorno ai 2 miliardi di euro (+10% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno) e un Ebit di 4,9 miliardi (+13%) guidato dall’Ebit relativo alla divisione E&P (+27% a 4 miliardi di euro) grazie allo scenario di oil price che compensa il calo di produzione (atteso -8,6%)”. Sempre per i primi tre mesi dell’anno, Equita prevede un debole scenario per il segmento R&M (-130 milioni), sotto i livelli del primo trimestre 2010 a causa dei deboli margini sul marketing. In flessione anche “l’Ebit della G&P a circa 1 miliardo, -24% rispetto ad un anno ma in crescita del 23% sul trimestre precedente”.