1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: Equita incorpora impatti dalla Libia, compensati però da rialzo prezzo petrolio -1-

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni finisce sotto la lente di Equita. La sim milanese, in una nota raccolta da Finanza.com, ha incorporato nelle proprie stime gli impatti attesi dagli eventi libici, ipotizzando che penalizzino la produzione del Cane a sei zampe per il resto del 2011. “Abbiamo incorporato un impatto negativo sulla produzione 2011 di 10 punti percentuali e rivisto lo scenario di oil price a 100 dollari da 90 dollari al barile”, spiega il broker sottolineando però che l’impatto complessivo sull’utile del gruppo “è modesto così come quello sulla valutazione”. Equita ha infatti tagliato di poco il target price di Eni a 21,6 da 21,9 euro, confermando la raccomandazione d’acquisto.