1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni, Enel ed Alitalia: Vitale, forti in Italia per crescere all’estero

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le società italiane sono affette da nanismo. Non è una novità, ma sotto l’era del governatore della Banca D’Italia, Mario Draghi, qualcosa è cambiato. Nel 2006 alcune operazioni bancarie sono andate in porto e nel 2007 sarà importante continuare a percorrere ancora questa strada. Lo pensa Guido Roberto Vitale, presidente della Vitale&Associati. “Se si vuole crescere all’estero bisogna anzitutto essere forti in Italia”, dice Vitali in un passaggio dell’intervista rilasciata al Sole 24 Ore. Secondo Vitale la chiave per fare bene nei mercati internazionali è quella di partire da solide basi interne, nel mercato nazionale. Questa ricetta non è solo per Generali Assicurazioni, importante snodo vitale per la finanza italiana ma i suoi suggerimenti “valgono per tutti, a cominciare da Eni, Enel e persino Alitalia”.