Eni: effettivo accordo tra Kazakhstan e consorzio Kpo

Inviato da Redazione il Gio, 28/06/2012 - 10:22
Quotazione: ENI
Eni rende noto che l'accordo firmato ad Astana lo scorso 14 dicembre tra le società del consorzio Karachaganak Petroleum Operating (Kpo) e la Repubblica del Kazakhstan è effettivo da oggi. "Tale accordo - precisa la società guidata da Paolo Scaroni - sancisce la chiusura di tutti i contenziosi in corso tra le parti, l'ingresso nel consorzio della compagnia di stato kazaka KazMunaiGaz (KMG) con una partecipazione del 10% rilasciata pro quota dagli attuali partner e la messa a disposizione, da parte di KMG, di una capacità di trasporto fino a 2 milioni di tonnellate all'anno nell'oleodotto CPC". I termini economici e finanziari che regolano l'accordo sono gli stessi già precedentemente annunciati.
COMMENTA LA NOTIZIA