Eni: due nuove scoperte a olio nell'offshore dell'Angola

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 07/04/2010 - 12:28
Quotazione: ENI
Eni e Sonangol hanno effettuato due nuove scoperte a olio nel Blocco 15/06 nell'offshore dell'Angola. Lo rende noto il gruppo energetico guidato da Paolo Scaroni in un comunicato precisando che "i due pozzi hanno raggiunto gli obiettivi nei livelli del Miocene Inferiore, dove sono state rinvenute sabbie a olio con buone caratteristiche di roccia serbatoio". Eni, con i partner del blocco 15/06, continuerà l'attività esplorativa di perforazione anche nel 2010 allo scopo di assicurarsi le risorse necessarie per supportare il secondo progetto di sviluppo nella parte nord est del blocco.
COMMENTA LA NOTIZIA