1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Eni: dividendo in pagamento dal 27-9, da lodo Gas Terra onere complessivo su utile di 604 mln

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Cda di Eni ha deliberato di attribuire agli azionisti un acconto sul dividendo 2012 di 0,54 euro per azione (stacco cedola il 24 e pagamento a partire dal 27 settembre 2012). Ai possessori di ADR registrati entro il 26 settembre 2012 sarà distribuito un acconto di 1,08 euro, pagabile il 9 ottobre. “L’acconto dividendo è stato deliberato -si legge nella nota diffusa dal cane a sei zampe- sulla base della situazione contabile della capogruppo Eni al 30 giugno 2012 redatta secondo gli IFRS, che chiude con l’utile netto di 2.119 milioni di euro”. “Tale risultato recepisce gli effetti di un lodo arbitrale emesso a definizione della richiesta di revisione del prezzo contrattuale, per il periodo di riferimento 2003-2006, avanzata da GasTerra sulla base di uno dei due contratti di approvvigionamento gas stipulati con Eni”. “Sulla base della decisione arbitrale […] sono state riviste le stime utilizzate per lo stanziamento dei fondi relativi ai successivi periodi di riferimento e di fornitura per il periodo 2005-2012”. Secondo le stime della società l’onere complessivo sull’utile netto è di 604 milioni di euro. “Gli stessi oneri saranno rilevati nei conti consolidati del terzo trimestre che saranno pubblicati il prossimo 30 ottobre”.