Eni, Deutsche Bank alza target price a 31 euro

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel report odierno che ha messo nel mirino il settore petrolifero europeo gli esperti di Deutsche Bank hanno fatto l’elenco dei titoli preferiti, che restano Total, BP and BG Group. Tutte e tre le azioni sono etichettate con rating “buy”, mentre i target price si attestano rispettivamente a 74 euro, 740 pence (dai precedenti 725), 1.200 pence (dai precedenti 1.090). E’ stato ritoccato leggermente al rialzo anche il prezzo obiettivo individuato per l’italiana Eni, cresciuto da 30 a 31 euro per azione. Anche la società del Cane a sei zampe secondo gli esperti della casa d’affari tedesca vale un “buy”. A mettere a rischio tale positività sul settore, avvertono tuttavia da Deutsche Bank, potrebbero essere la debolezza del dollaro, la distruzione della domanda e, soprattutto, un peggioramento guidato dalla domanda nel panorama della raffinazione.