1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni, Descalzi: Progetto Italia, coperto il 10% dei 4.000 ettari. Ampie potenzialità senza alcun sussidio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel parlare del progetto Italia, l’AD di Eni Claudio Descalzi ricorda che “abbiamo 4000 ettari di siti, è terra nostra. Si tratta di terreni non edificabili, ma vicini ai nostri siti, non richiediamo sussidi, non abbiamo chiesto niente a nessuno”.

“Abbiamo per il momento coperto solo il 10% di queste terre ovvero 400 ettari, con 14 progetti”, ha continuato Descalzi, mettendo in evidenza le potenzialità del progetto Italia, senza alcun aiuto da parte dello Stato.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ASTA BOND

Italia: Tesoro, lunedì prossimo in asta Bot semestrali per 6 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che nell’asta in calendario lunedì 29 maggio saranno offerti Buoni ordinari del tesoro a 6 mesi per 6 miliardi di euro. Il 31 maggio scadranno Bot di pari scadenza per un importo equivalente.

Ferragamo: titolo maglia nera sul Ftse Mib, cede circa il 5%

Salvatore Ferragamo indossa la maglia nera sull’indice Ftse Mib, dove mostra un ribasso di circa 5 punti percentuali a 26,87 euro, complice il declassamento della Cina deciso da Moody’s. L’agenzia Usa ha tagliato, per la prima volta dal 1989, il rati…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in frazionale rialzo rispetto al fixing di ieri che era pari a -0,330 per cento. …