1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni, Descalzi: Progetto Italia, coperto il 10% dei 4.000 ettari. Ampie potenzialità senza alcun sussidio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel parlare del progetto Italia, l’AD di Eni Claudio Descalzi ricorda che “abbiamo 4000 ettari di siti, è terra nostra. Si tratta di terreni non edificabili, ma vicini ai nostri siti, non richiediamo sussidi, non abbiamo chiesto niente a nessuno”.

“Abbiamo per il momento coperto solo il 10% di queste terre ovvero 400 ettari, con 14 progetti”, ha continuato Descalzi, mettendo in evidenza le potenzialità del progetto Italia, senza alcun aiuto da parte dello Stato.