1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: Descalzi, con dismissioni generata cassa per 10 miliardi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, nell’illustrare alla comunità finanziaria evoluzione, risultati e prospettive della strategia di trasformazione avviata dal gruppo nel 2014, ha sottolineato come la nuova organizzazione societaria, che ha consentito di superare il modello divisionale dando vita a una società pienamente integrata, ha accelerato il processo decisionale e portato a un risparmio annuo strutturale nei costi generali e amministrativi pari a 700 milioni di euro. Nel 2015 la società ha abbandonato la propria struttura di partecipazioni conglomerata cedendo le proprie partecipazioni in Galp e Snam e riducendo quest’anno la partecipazione in Saipem, con un contributo di cassa pari a 8 miliardi di euro. Se si considera anche la cessione delle partecipazioni non core nei vari business, la cassa complessivamente generata dalle dimissioni raggiunge i 10 miliardi di euro.