1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni, dalla Russia rimbalzano voci di intesa con Gazprom su cessione asset ex Yukos

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gazprom in volata ieri nella Borsa di Mosca (+30%) sulle indiscrezioni circa il riacquisto da Eni del 20% della controllata petrolifera Gazprom Neft e degli asset russi del gas (ex Yukos) in mano a Eni per complessivi 5,5 mld di dollari. Gazprom, secondo quanto riportato dal quotidiano finanziario Vedomosti, avrebbe confermato l’intenzione di rilevare dall’Eni le attività che il gruppo italiano aveva acquisito nell’aprile 2007, in particolare la quota di Gazprom Neft che Eni pago 3,7 mld di dollari. Il valore della quota oggi sarebbe superiore ai 4 mld. L’opzione di acquisto in mano a Gazprom scade il 9 aprile prossimo.