1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Eni: il Credit Suisse porta il tp a 18,4 euro, segno più per il titolo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

+0,6% a Piazza Affari per il titolo Eni che si porta a 18,42 euro. Oggi gli analisti del Credit Suisse nel confermare la valutazione “neutral” sul cane a sei zampe hanno alzato il prezzo obiettivo da 19,3 a 20,2 euro. “Molte cose sono cambiate per Eni nell’ultimo anno, c’è stato il ritorno della produzione libica, i successi in campo esplorativo (Mozambico) e la tanto attesa cessione della quota in Snam”. “Nonostante le azioni Eni abbiano iniziato a riflettere queste notizie positive, continuano a quotare a sconto rispetto ai competitor”. “Ancora più importante è l’avvicinamento al 2014 quando importanti progetti (es. Kashagan and Goliat) porteranno alla crescita della produzione e del flusso di cassa”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Hong Kong: Moody’s abbassa il rating a Aa2, outlook stabile

Dopo la bocciatura della Cina arriva sempre da Moody’s anche quella di Hong Kong. L’agenzia ha ridotto il rating sull’ex colonia britannica, portandolo al gradino Aa2 dal precedente Aa1, con outlook stabile dal precedente negativo. La decisione fa se…

RATING

UniCredit: Moody’s assegna “B1” all’emissione Additional Tier 1

Moody’s Investors Service ha annunciato di aver assegnato valutazione “B1(hyb)” all’emissione Additional Tier 1 (AT1) di UniCredit da 1,25 miliardi di euro. “Il rating –si legge nella nota dell’agenzia – tiene conto il rating standalone ba1 di UniCre…