1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Eni: Credit Suisse conferma il giudizio Outperform ma lima target price a 15,5 euro

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

All’indomani dell’accordo sul taglio della produzione dei membri Opec, Credit Suisse ha confermato la raccomandazione Outperform su Eni ma ha limato il prezzo obiettivo a 15,5 euro, dal precedente 15,8 euro. Per la banca d’affari svizzera la major italiana ha “sofferto nella prima del 2016 a causa dell’andamento subottimale delle attività, del procedere lento del piano di cessioni e del rischio Paese legato al referendum in Italia”, spiegano gli analisti nel report.

Il titolo ieri ha registrato un importante allungo ma ora potrebbe incontrare un ostacolo dal punto di vista tecnico, quale la trendline dinamica tracciata con i top decrescenti del 14 luglio e 25 ottobre 2016. Le azioni dell’azienda del Cane a sei zampe hanno recuperato circa il 23,4% dai minimi di febbraio 2016 (a 10,93 euro) a fronte di un recupero delle quotazioni del Brent pari al 94,58% circa. Il target price medio rilevato da Bloomberg è pari a 15,9 euro. Fra gli analisti che offrono copertura sul titolo il 54,3% ha una raccomandazione d’acquisto sul titolo, il 25,7% suggerisce il mantenimento (Hold) in portafoglio mentre il 20% ne consiglia la vendita.