1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni consolida le perdite in scia al petrolio

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il petrolio, sui mercati delle materie prime, continua ad arretrare e anche i titoli petroliferi cominciano a risentirne. Eni, infatti, la blue chip più pesante dell’S&P/Mib in termini di capitalizzazione, al momento fa segnare una flessione dell’1,11% a 17,82 euro, ad un soffio dal minimo intraday già toccato in corrispondenza di 17,80 euro. Debole, per quanto con perdite decisamente inferiori, anche Saipem, facente parte del gruppo del cane a sei zampe e scambiata a 8,99 euro, in discesa dello 0,27%, al di sotto dell’importante barriera psicologica dei 9 euro. Da ricordare che negli ultimi giorni i due titoli italiani avevano corso parecchio.